Hai bisogno di informazioni?   Contattaci

Alunna cieca a Vibo Valentia, Tar condanna Ministero Istruzione

Il Tar di Catanzaro ha condannato il Ministero dell’Istruzione per il comportamento ritenuto “illegittimo” assunto nel caso di un’alunna di una scuola di Vibo Valentia affetta da cecità assoluta. Il Ministero sosteneva che gli insegnanti di sostegno hanno un titolo “polivalente” e quindi non vi era bisogno di alcun docente Leggi di più…

Sì all’insegnante di sostegno, ma esperto in codice Braille – Alunna non vedente Vibo

Alunna cieca: il Tar condanna il Miur

Nonostante vada a scuola da otto anni, nessuno dei suoi insegnanti di sostegno conosce il Braille e così il Tar di Catanzaro si è pronunciato su un ricorso presentato dai genitori della ragazza, annullando, perché ritenuto illegittimo, l’assegnamento all’alunna di un insegnante di sostegno non esperto in lingua Braille, e Leggi di più…

Scuola: alunna cieca a Vibo, Tar condanna Ministero dell’Istruzione

Per i giudici, gli insegnanti di sostegno non hanno un “titolo polivalente”, ma occorre nel caso di specie un esperto della lingua Braille. Illegittimo il comportamento del Ministero di GIUSEPPE BAGLIVO Va a scuola da otto anni e nessuno dei suoi insegnanti di sostegno conosceva o conosce l’unico sistema di lettura Leggi di più…